ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 203

Mickey Mousing

Con lespressione Mickey Mousing si indica una tecnica di composizione musicale ottenuta sincronizzando le azioni sullo schermo con gli effetti sonori e la musica di accompagnamento, che segue punto per punto lazione visibile sullo schermo. Il sis ...

Miniatura (cinema)

Le miniature venivano spesso usate nel campo degli effetti speciali allinterno di film o programmi televisivi, utilizzando modelli in scala. Questi modelli venivano combinati con riprese ad alta velocità o con il matte shot, per rendere più credi ...

Montaggio alternato

La tecnica del Montaggio Alternato fu utilizzata per la prima volta da Edwin S. Porter in "Life of an American Fireman", film che, presumibilmente, prese spunto da "Fire!" di James Williamson. Spiegazione Questo procedimento cinematografico consi ...

Montaggio video

Con lespressione montaggio video ci si può riferire a: Montaggio video lineare modifica lineare di video, principalmente montaggio attraverso videoregistratore, procedimento analogico; Montaggio video digitale modifica non lineare di video attrav ...

Montaggio video digitale

Il montaggio video digitale o semplicemente montaggio digitale è la tecnologia digitale di montaggio cinematografico, o più genericamente di montaggio audiovisivo e multimediale. Si tratta di un sistema composto essenzialmente da: un computer ; u ...

Morphing

Il morphing è uno dei primi effetti digitali sviluppati dallindustria cinematografica e consiste nella trasformazione fluida, graduale e senza soluzione di continuità tra due immagini di forma diversa, che possono essere oggetti, persone, volti, ...

Mosca-sul-muro

Mosca-sul-muro è uno stile impiegato nella realizzazione di documentari cinematografici o di produzioni televisive. Il nome deriva dallidea che gli eventi possano essere osservati senza che la presenza dellosservatore venga percepita dai soggetti ...

Motion capture

Il motion capture, è la registrazione del movimento del corpo umano per lanalisi immediata o differita grazie alla riproduzione. È principalmente utilizzato nel campo dellintrattenimento, militare, sportivo o medico. Il performance capture indica ...

Open matte

Open matte, letteralmente traducibile in italiano mascherino aperto, è un metodo utilizzato principalmente nel campo dell home entertainment per convertire un formato cinematografico nativo widescreen alla visione fullscreen in un televisore 4/3 ...

Pan and scan

Pan and scan, letteralmente traducibile in italiano fare una panoramica e digitalizzare, è un metodo utilizzato principalmente nel campo dell home entertainment per convertire un formato cinematografico nativo widescreen alla visione fullscreen i ...

Panoramica

Una panoramica è una ripresa realizzata facendo ruotare una macchina da presa, o una telecamera, sul proprio asse. Tale movimento è solitamente reso possibile dalla testata di un cavalletto, che consente di ottenere la fluidità necessaria. Possia ...

Passo uno

La tecnica passo uno, chiamata anche ripresa a passo uno o animazione a passo uno è una tecnica di ripresa cinematografica e di animazione. Con lespressione "passo uno" si può intendere sia la tecnica impiegata che il prodotto ottenuto con la stessa.

Pathécolor

Il Pathécolor, in seguito ribattezzato Pathéchrome, fu un primo processo di colorazione per pellicole cinematografiche basato sullo stampino sviluppato dalla Pathé agli inizi del XX secolo. Uno degli ultimi lungometraggi a usare questo processo f ...

Pixel aspect ratio

Nel video digitale e particolarmente in relazione ai dispositivi di visualizzazione, il pixel aspect ratio è stato introdotto con lobiettivo di identificare quale sia il rapporto tra la densità di informazioni raggiungibile sullasse delle ordinat ...

Presa diretta (cinema)

La presa diretta è una tecnica di acquisizione del suono in contemporanea allacquisizione del video, sia esso basato su apparecchiature elettroniche sia su pellicola. La presa diretta si effettua durante le riprese, sia televisive che cinematogra ...

Pressa Catozzo

Fu inventata negli anni 50 da Leo Catozzo, montatore di professione. Fino ad allora la tecnica usata comprendeva lutilizzo dellacetone un ottimo solvente per celluloide, a cui Catozzo era allergico: con un paio di forbici si tagliava la pellicola ...

Primo piano

Nei film, nella televisione e nella fotografia, un primo piano è uninquadratura che stringe fermamente su una persona o un oggetto in particolare. I primi piani vengono spesso impiegati come inserti per arrivare da uninquadratura lontana a mostra ...

Procedimenti di cinematografia a colori

I tentativi per ottenere la riproduzione dei colori nelle immagini cinematografiche sono stati numerosi. Nel periodo in cui le ricerche furono più intense, cioè fra il 1928 e il 1948, furono proposti più di mille procedimenti diversi. Fino a quan ...

ProRes

ProRes è un codec video della Apple per il formato QuickTime. Nato come formato per il montaggio, in seguito è stato usato come formato di registrazione nelle telecamere professionali e video recorder destinati al campo broadcast.

Prospettiva forzata

La prospettiva forzata è una tecnica che si avvale della illusione ottica per far apparire un oggetto più lontano, più vicino, più o meno grande di quanto non sia in realtà. È utilizzato principalmente in fotografia, cinema e architettura. Si man ...

Puppet animation

La Puppet animation è una tecnica di animazione a Passo uno usata in maniera onnipresente per creare delle animazioni di personaggi tridimensionali prima dellavvento delle animazioni computerizzata.

Rallentatore

Il rallentatore o slow-motion o anche supermotion è un effetto cinematografico in cui un movimento è riprodotto a una velocità più lenta del reale. Questa tecnica cinematografica può essere premeditata oppure aggiunta nel montaggio. Fu inventata ...

RealD Cinema

RealD Cinema è una tecnologia di proiezione stereoscopica tridimensionale sviluppata da RealD 3D e affermatasi come standard a livello mondiale per il cinema tridimensionale. Al contrario delle precedenti tecnologie per la proiezione stereoscopic ...

Restauro cinematografico

Il restauro cinematografico è unattività di manutenzione e di recupero delle pellicole cinematografiche da parte di storici del cinema, archivisti, musei, cineteche ed organizzazioni non-profit al fine di preservare le immagini in esse contenute. ...

Scansione interlacciata

La scansione interlacciata, o interlacciamento, era un sistema di scansione di immagini video che prevedeva la divisione delle linee di scansione in due parti, dette campi o semiquadri, suddivisi in linee pari e dispari. Questa tecnica permetteva ...

Scena (cinema)

Con il termine scena, nel linguaggio cinematografico, si intende solitamente un insieme di inquadrature unite tra loro da una continuità di spazio, di tempo e di azione. Nel momento in cui uno di questi tre fattori subisce un cambiamento allora s ...

Schermo cinematografico gonfiabile

Uno schermo cinematografico gonfiabile è composto da un telaio gonfiabile a cui è attaccata una superficie di proiezione. Gli schermi gonfiabili sono utilizzati per cinema all’aperto, festival cinematografici, drive-in, o per eventi teatrali, spo ...

Screener

Lo screener è unanteprima di un copia video o DVD di un film inviato a dei critici, elettori di premi, negozi di video, e altri professionisti del cinema, tra cui produttori e distributori. Spesso, negli screener vengono inclusi watermark, per te ...

Sequenza (cinema)

Una sequenza è solitamente un insieme di inquadrature che esaurisce un episodio narrativo: levento è narrato senza una rigida continuità spazio-temporale. La sequenza può anche essere composta da ununica inquadratura dotata di autonomia narrativa ...

Serial Digital Interface

La Serial Digital Interface è uninterfaccia digitale seriale utilizzata per il trasporto di segnali video in ambito professionale e broadcast. Permette maggior qualità di ripresa perché evita lintervento dei codec di compressione impiegati nella ...

Soggettiva

La soggettiva è una tecnica di ripresa cinematografica in cui la scena viene inquadrata esattamente dal punto di vista di uno dei personaggi, come se la si vedesse attraverso i suoi occhi. Può essere composta da due inquadrature oppure da una sol ...

Sonorizzazione (media)

La sonorizzazione è luso organizzato di suoni secondo due principali accezioni: allinterno di uno specifico contesto ambientale, nella cosiddetta sonorizzazione ambientale ; per i media e i nuovi media, in quello che si chiama sonorizzazione cine ...

Sonoro cinematografico

Il sonoro cinematografico, o semplicemente sonoro, è il suono del film considerato negli aspetti tecnici. Il suono del film considerato come contenuti è invece la colonna sonora. Il primo film proiettato con sonoro fu Il cantante di jazz nel 1927.

Sovrimpressione

La sovrimpressione nel cinema o doppia esposizione in fotografia, descrive una tecnica di fotomontaggio, generalmente operata direttamente in camera, utilizzando due o più riprese sulla stessa pellicola o due o più scatti sullo stesso fotogramma. ...

Split screen

Lo split screen, tradotto letteralmente schermo diviso, consiste nel frazionare lo schermo in diverse inquadrature. Un esempio può essere, nel montaggio dei film, la tipica scena della telefonata, in cui si hanno contemporaneamente, su uno scherm ...

Stampante ottica

Una stampante ottica è un dispositivo composto da uno o più proiettori meccanici collegati a una macchina da presa. Permette ai cineasti di riprendere di nuovo uno o più spezzoni di film. La stampante ottica è usata per creare effetti speciali pe ...

Steadicam

La steadicam è un supporto meccanico, su cui può essere montata una macchina da presa, o una telecamera, sostenuto dalloperatore per mezzo di un sofisticato sistema di ammortizzazione agganciato ad un "corpetto" indossabile. Grazie al corpetto, l ...

Storage aspect ratio

Lo storage aspect ratio indica il rapporto tra i pixel orizzontali e verticali {\displaystyle \left} memorizzati in un file video. Definisce dunque la proporzione con cui limmagine viene memorizzata. Assieme al pixel aspect ratio PAR ed al displa ...

Supercampo

Il teorico francese dellaudiovisione Michel Chion ha riassunto le nuove potenzialità spaziali del suono cinematografico nel concetto di supercampo. Il supercampo è una sorta di campo audiovisivo: il suono-ambiente, unito alle parole e alle musica ...

Supermarionation

Supermarionation, nome coniato dal produttore televisivo britannico Gerry Anderson che identifica una tecnologia di animazione elettronica di marionette a fini cinematografici e televisivi sviluppata negli anni sessanta in Gran Bretagna dalla cas ...

Surround

Il surround è linformazione sonora che in una tecnica di riproduzione/registrazione del suono costituisce il fronte sonoro alle spalle dellascoltatore. Il surround, in abbinamento al fronte sonoro anteriore, ha lo scopo di collocare lascoltatore ...

Technicolor

Technicolor è il marchio di fabbrica di diversi procedimenti di cinematografia a colori creati dalla Technicolor Motion Picture Corporation – una consociata della Technicolor, Inc. – a partire dal 1916. La Technicolor Motion Picture Corporation f ...

Techniscope

Il techniscope è una variante del cinemaScope, ideata e realizzata nel 1962 negli stabilimenti italiani della Technicolor, a Roma che, insediati nel 1956, si erano già distinti nellinnovazione tecnologica - ad es. i 35mm invertibili da 100 ASA, u ...

Tecnica mista

2020 - Sonic - Il film 2021 - Space Jam 2 2020 - Spongebob - il film 3 Its a Wonderful Sponge

Telecinema

Il telecinema è il procedimento attraverso il quale le immagini impressionate su una pellicola cinematografica vengono trasformate in segnale televisivo. Tutte le produzioni destinate alla televisione vengono riversate in video attraverso il tele ...

Telesync

Telesync è una modalità di digitalizzazione dei vecchi filmati amatoriali, es. super 8, che avviene tramite la proiezione su schermo del filmato originario che a sua volta viene ripreso da telecamera digitale. Riversamenti professionali affiancan ...

Teleview

Teleview è un sistema per visione di film stereoscopici messo a punto nel 1922 da Laurens Hammond e William F. Cassidy. È il primo metodo a otturatori alternati utilizzato per la visione di un film 3-D, precursore dei moderni sistemi digitali shu ...

Timecode

Il timecode è una sequenza di codici numerici generata a intervalli regolari da un sistema temporizzato. Si tratta di un segnale di ampio utilizzo in diversi ambiti per la sincronizzazione di segnali e per la scalettatura del materiale registrato ...

Timecode SMPTE

Il timecode SMPTE è un insieme di standard cooperativi per lidentificazione univoca di fotogrammi video o su pellicola cinematografica con un timecode, standard definito dalla SMPTE nella specifica 12M. Il timecode è aggiunto a materiale video, a ...

Trasparente (cinema)

Il trasparente è un particolare schermo sul quale sono retroproiettate delle immagini che faranno da sfondo alla scena. Era largamente utilizzato prima dellavvento del blue screen, quando ad esempio si riprendeva gli attori seduti in unautomobile ...

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →