ⓘ L'enciclopedia libera. Lo sapevi che? pagina 389

Dispositio

Nel canone della retorica di tradizione culturale occidentale, la dispositio è il modo in cui un autore dispone le argomentazioni oratorie. Al di fuori dellambito oratorio, si riferisce anche al modo in cui, in una produzione letteraria, lautore ...

Elocutio

L elocutio è una delle cinque fasi dellorganizzazione del discorso oratorio secondo il canone che la ars oratoria, cioè larte oratoria latina, definì, sulla base della retorica di tradizione greca. Nella tradizione greca, le fasi del discorso era ...

Pietro Monni-Serra

Pietro Giovanni Maria Monni-Serra, noto anche come Pietrino Monni-Serra o semplicemente come Pietro Monni, è stato un politico, poeta e oratore italiano, uomo carismatico dotato di grande intelligenza, determinante nel tardo Ottocento nel portare ...

Oratoria latina

L oratoria fu una distinta forma della letteratura latina. Rappresentava larte del parlare in pubblico con un discorso eloquente ed era strettamente collegata alla retorica, ovvero larte del dire, parlare in pubblico e di saper comporre versi per ...

Primo discorso dinsediamento di Abraham Lincoln

Il primo discorso dinsediamento di Abramo Lincoln ebbe luogo sul palco appositamente predisposto davanti allala Est del Campidoglio della capitale federale Washington; venne pronunciato il 4 marzo del 1861 nellambito della cerimonia inaugurale de ...

Autore

L autore, in senso archetipico, è il creatore di qualcosa, "colui che fa aumentare" linsieme dello scibile e del fruibile.

Tecnologo della comunicazione

Il know-how di questa figura professionale può essere esercitato in diversi campi e settori di impiego.

Richard Bandler

Richard Wayne Bandler è uno psicologo, saggista, linguista, counselor e life coach statunitense. È stato il cofondatore negli anni settanta - insieme a John Grinder - della Programmazione neuro linguistica.

John Grinder

John Grinder è un linguista, filosofo e life coach statunitense, che fondò negli anni settanta, con Richard Bandler, la Programmazione neuro linguistica.

Anthony Robbins

Robbins, alla nascita Anthony J. Maharovich, è nato a North Hollywood, in California. Ha trascorso linfanzia ad Azusa e ha frequentato il liceo di Glendora. I suoi genitori divorziarono quando aveva sette anni e sua madre si risposò due volte. Il ...

Psicologia cognitiva

La psicologia cognitiva, anche detta cognitivismo, è una branca della psicologia applicata allo studio dei processi cognitivi, teorizzata intorno al 1967 dallo psicologo statunitense Ulric Neisser, che ha come obiettivo lo studio dei processi men ...

Affordance

Con affordance si definisce la qualità fisica di un oggetto che suggerisce a un essere umano le azioni appropriate per manipolarlo. Ogni oggetto possiede le sue affordance, così come le superfici, gli eventi e i luoghi. Ad esempio una superficie ...

Allucinazione

L allucinazione è una falsa percezione in assenza di uno stimolo esterno reale. È spesso definita in psicopatologia "percezione senza oggetto". Il termine deriva dal latino hallucinere o allucinere, che significa "perdere la coscienza" e ha nella ...

Apofenia

L apofènia è definibile come il riconoscimento di schemi o connessioni in dati casuali o senza alcun senso. Il termine è stato coniato nel 1958 da Klaus Conrad, che la definì come una "immotivata visione di connessioni" accompagnata da una "anorm ...

Arousal

In neuropsicologia l arousal è una condizione temporanea del sistema nervoso, in risposta ad uno stimolo significativo e di intensità variabile, di un generale stato di eccitazione, caratterizzato da un maggiore stato attentivo-cognitivo di vigil ...

Attenzione

L attenzione è un processo cognitivo che permette di selezionare alcuni stimoli ambientali tra i molti disponibili ad un dato momento e di ignorarne altri. Una metafora spesso usata per descrivere l attenzione selettiva visiva è quella del "fasci ...

Autoefficacia

L autoefficacia è un processo cognitivo chiave identificato dallo psicologo sociale Albert Bandura per lanalisi dellagentività umana. Il contesto teorico entro cui questo costrutto si sviluppa è la teoria sociale cognitiva. Lautoefficacia può ess ...

Autonomous sensory meridian response

La autonomous sensory meridian response indica una sensazione di formicolio in varie parti del corpo, perlopiù accompagnata da uno stato di rilassamento mentale di chi la esperisce; a suscitarla concorrono numerosi stimoli: cerebrali oppure di na ...

Bias cognitivo

Il bias cognitivo è un pattern sistematico di deviazione dalla norma o dalla razionalità nel giudizio. In psicologia indica una tendenza a creare la propria realtà soggettiva, non necessariamente corrispondente allevidenza, sviluppata sulla base ...

Bias di conferma

Il bias di conferma in psicologia indica un fenomeno cognitivo umano per il quale le persone tendono a muoversi entro un ambito delimitato dalle loro convinzioni acquisite.

Cognitivismo post-razionalista

Il cognitivismo post-razionalista è un orientamento teorico in ambito psicologico e psicoterapeutico, fondato da Vittorio Guidano, che rifiuta lepistemologia di matrice nordamericana e quella psicoanalitica europea, ponendosi invece in linea con ...

Cognitivismo psicoanalitico

Il termine cognitivismo psicoanalitico è stato usato per indicare alcuni sviluppi della ricerca psicoanalitica sui processi cognitivi, che hanno usufruito di modelli e teorie derivati dalla letteratura cognitivista, incentrando lo sviluppo delle ...

Concentrazione mentale

In psicologia e in etologia, la concentrazione mentale è la capacità cognitiva, tipica dei mammiferi di esprimere energia in un determinato movimento fisico o intenzione ; nelluomo, è la capacità volontaria di fissare il pensiero su un oggetto o ...

Consapevolezza corporea

Con lespressione consapevolezza corporea si intende uno stato di coscienza e percezione dei propri movimenti e meccanismi corporei non mediate. Rientra nel più ampio spettro dei meccanismi neurali di coscienza, e il suo raggiungimento può essere ...

Deficiente

Nel linguaggio medico-scientifico il termine indica la presenza di un deficit nellorganismo di un individuo umano, quale, ad esempio, una carenza di ossigeno.

Déjà vu

Il déjà-vu, o déjà vu, è un fenomeno psichico rientrante nelle forme dalterazione dei ricordi: esso consiste in fatti totalmente casuali di cose, animali o persone che entrano in contatto col soggetto, che provocano la sensazione di unesperienza ...

Dissonanza cognitiva

La dissonanza cognitiva è una teoria della psicologia sociale introdotta da Leon Festinger nel 1957 per descrivere la situazione di complessa elaborazione cognitiva in cui credenze, nozioni, opinioni esplicitate contemporaneamente nel soggetto in ...

Effetto alone

L effetto alone è un bias cognitivo per il quale la percezione di un tratto è influenzata dalla percezione di uno o più altri tratti dellindividuo o delloggetto. Un esempio è giudicare intelligente, a prima vista, un individuo di bellaspetto.

Effetto della veduta dinsieme

L effetto della veduta dinsieme è un cambiamento cognitivo nella consapevolezza riportato da alcuni astronauti e cosmonauti durante il volo spaziale, causato dallosservazione della Terra dallorbita o dalla superficie lunare. Questo effetto fa rif ...

Effetto Dunning-Kruger

L effetto Dunning-Kruger è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti in un campo tendono a sopravvalutare le proprie abilità autovalutandosi, a torto, esperti in quel campo, mentre, per contro, persone davvero competent ...

Effetto Hawthorne

Con effetto Hawthorne si indica linsieme delle variazioni di un fenomeno, o di un comportamento, che si verificano per effetto della presenza di osservatori, ma che non durano nel tempo. Il fenomeno fu spiegato per la prima volta nel 1927 dai soc ...

Effetto Tetris

Lespressione effetto Tetris si riferisce a un comune fenomeno psicologico per cui unattività che richiede un alto livello di attenzione può influire in modo incongruo sui processi di pensiero, le immagini mentali e i sogni di coloro che vi si ded ...

Ergonomia cognitiva

L ergonomia cognitiva è quella branca dellergonomia che si occupa dellinterazione tra luomo e gli strumenti per lelaborazione di informazione studiando i processi cognitivi coinvolti, e suggerendo delle soluzioni per migliorare tali strumenti. Sv ...

Euristica affettiva

L’ euristica affettiva è un comportamento economico, deviante rispetto alla teoria normativa dell’utilità, per la quale le persone attribuiscono un maggior valore ai beni in loro possesso rispetto ai medesimi disponibili sul mercato. Una volta ac ...

Euristica della disponibilità

L Euristica della disponibilità è una scorciatoia mentale che si basa su esempi immediati che arrivano alla mente di una determinata persona quando valuta un argomento, un concetto, un metodo o una decisione specifici. Leuristica della disponibil ...

Filologia cognitiva

La filologia cognitiva è la scienza che studia i testi scritti e orali, considerandoli come prodotti dei processi mentali umani. Essa quindi mette a confronto i risultati delle ricerche proprie della scienza del testo, con quelli della ricerca sp ...

Funzione del Sé riflessivo

Il costrutto teorico di Sé Riflessivo si può far risalire al pensiero di Hegel, che nel 1807 affermò che è solo attraverso la conoscenza della mente dellaltro che il bambino sviluppa il pieno possesso della natura degli stati mentali. Si tratta d ...

Funzioni esecutive

Le funzioni esecutive sono un complesso sistema di moduli funzionali della mente, che regolano i processi di pianificazione, controllo e coordinazione del sistema cognitivo, e che governano lattivazione e la modulazione di schemi e processi cogni ...

Illusione

Un illusione è una distorsione di una percezione sensoriale o cognitiva, causata dal modo in cui il cervello è solito organizzare ed interpretare le informazioni che riceve. Le illusioni possono coinvolgere tutti i sensi, ma quelle ottiche sono l ...

Illusione di Ponzo

L illusione di Ponzo è unillusione ottica dove, per unerrata percezione del cervello, lo spettatore riconosce delle figure di dimensione diversa di quanto lo siano in realtà dipendentemente da ciò che sia rappresentato nello sfondo. Ciò è dovuto ...

Illusione uditiva

Un illusione uditiva o illusione acustica, è lequivalente sonoro di unillusione ottica: il soggetto sente suoni che non sono presenti nello stimolo o li percepisce in modo diverso da come sono prodotti.

Inferenza inconscia

Il principio della inferenza inconscia è stato sviluppato nella seconda metà dell800 dal medico fisiologo e fisico tedesco Hermann von Helmholtz, esponente della corrente psicologica dello strutturalismo. Gli studi avrebbero influenzato la nascen ...

Inibizione di ritorno

In psicologia, l inibizione di ritorno è la tendenza ad evitare di riorientare lattenzione su posizioni spaziali od oggetti già esplorati. Sperimentalmente la IOR si può osservare, rispettando determinate circostanze, in un compito di orientament ...

Insight

Insight è un termine di origine inglese usato in psicologia, e definisce il concetto di "intuizione", nella forma immediata ed improvvisa. Linsight consiste nella comprensione improvvisa e subitanea della strategia utile ad arrivare alla soluzion ...

Jamais vu

Il jamais vu è il contrario di déjà vu, ovvero consiste nellincapacità di riconoscere una persona o una situazione familiare. È un fenomeno spesso legato allamnesia. Questo fenomeno è di riscontro possibile nelle crisi epilettiche di vario tipo.

Legge di Weber-Fechner

La legge di Weber-Fechner fu uno tra i primi tentativi di descrivere la relazione tra la portata fisica di uno stimolo e la percezione umana dellintensità di tale stimolo. La relazione tra uno stimolo e la percezione che si ha dello stesso è stat ...

Mentalismo (psicologia)

Il mentalismo è un approccio psicologico volto alla spiegazione del comportamento attraverso il ricorso a processi mentali non-osservabili dallesterno. Pur non avendo creato il neologismo la paternità del termine è riconducibile a Henry Sidgwick ...

Metodo sottrattivo

Il metodo sottrattivo è un procedimento metodologico della moderna psicologia scientifica sperimentale, che costituisce il cardine pragmatico di ogni esperimento che studia le covariazioni di un generico parametro psichico in funzione del tempo. ...

Modellaggio

Il termine modellaggio è utilizzato in particolare nella terapia cognitivo-comportamentale e si rivela estremamente utile anche in campo educativo. Consiste in un metodo graduale di avvicinamento progressivo e paziente ad un nuovo comportamento c ...

Modello della probabilità di elaborazione

Il modello della probabilità di elaborazione è stato elaborato nel 1984 dagli psicologi Richard Petty e John Cacioppo. Il modello descrive due modi diversi di elaborazione delle informazioni, in base alla motivazione e alla capacità cognitiva del ...

Dizionario

Traduzione
Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →